.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

domenica 27 novembre 2016

INSEGNAMENTI. Regole sul matrimonio

Cosa insegna la Bibbia riguardo il matrimonio?
Tanto per iniziare troviamo in Genesi 1:27:
"Così DIO creò l'uomo a sua immagine; lo creò a immagine di DIO; li creò maschio e femmina."
Il matrimonio è un legame intenso e permanente fra un uomo e una donna. È scritto nella Bibbia, in Matteo 19:5,6:
“Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà alla sua donna e i due saranno una sola carne. Così essi non sono più due ma un unico essere. Perciò l’uomo non separi ciò che Dio ha unito.”
Come dovrebbero comportarsi i mariti con le proprie mogli? in Efesini 5:25,28. “Mariti, amate le vostre mogli, come anche Cristo ha amato la chiesa e ha dato sé stesso per lei……Allo stesso modo anche i mariti devono amare le loro mogli, come la loro propria persona. Chi ama sua moglie ama sé stesso.”
I mariti dovrebbero onorare le proprie mogli. È scritto nella Bibbia, in 1 Pietro 3:7. “Anche voi, mariti, vivete insieme alle vostre mogli con il riguardo dovuto alla donna, come a un vaso più delicato. Onoratele, poiché anch’esse sono eredi con voi della grazia della vita, affinché le vostre preghiere non siano impedite.”
Come dovrebbe comportarsi una moglie con suo marito? È scritto nella Bibbia, in Efesini 5:22-24. “Mogli, siate sottomesse ai vostri mariti, come al Signore; il marito infatti è capo della moglie, come anche Cristo è capo della chiesa, lui, che è il Salvatore del corpo. Ora come la chiesa è sottomessa a Cristo, così anche le mogli devono essere sottomesse ai loro mariti in ogni cosa.”
Tutto ciò significa forse che le mogli devono sempre scendere ad un compromesso? No. Il matrimonio richiede sottomissione da entrambe le parti. È scritto nella Bibbia, in Efesini 5:21.“Sottomettendovi gli uni agli altri nel timore di Cristo.”
Quale monito vieta l’abuso fisico o verbale nei confronti del coniuge? È scritto nella Bibbia, in Colossesi 3:19. “Mariti, amate le vostre mogli, e non v'inasprite contro di loro.”
Affinché un matrimonio abbia successo, bisogna imporsi di risolvere immediatamente le incomprensioni. È scritto nella Bibbia, in Efesini 4:26. “Adiratevi e non peccate; il sole non tramonti sul vostro cruccio;” (questo versetto vale anche in generale quando ci arrabbiamo per altre cose che non concernono il matrimonio, ma in altre situazioni della vita e nelle relazioni in genere)
Fate crescere la vostra relazione nell’unità e nella comprensione. È scritto nella Bibbia, in Efesini 4:2,3.
“con ogni umiltà e mansuetudine, con pazienza, sopportandovi gli uni gli altri nell'amore, studiandovi di conservare l'unità dello Spirito nel vincolo della pace.”
In che modo la società dovrebbe considerare il matrimonio? È scritto nella Bibbia, in Ebrei 13:4. “Sia il matrimonio tenuto in onore da tutti e il letto coniugale sia incontaminato, poiché Dio giudicherà i fornicatori e gli adulteri.”
Con quali comandamenti Dio ha salvaguardato il matrimonio? Con il settimo ed il decimo. È scritto nella Bibbia, in Esodo 20:14, 17. “Non commettere adulterio” e “Non desidererai la casa del tuo prossimo; non desidererai la moglie del tuo prossimo“
Qual è l’unica ragione plausibile che Gesù ha dato per annullare un matrimonio? È scritto nella Bibbia, in Matteo 5:32. “Ma io vi dico: Chiunque manda via la propria moglie, eccetto in caso di fornicazione, la fa essere adultera e chiunque sposa una donna ripudiata commette adulterio.”
Per quanto tempo dovrebbe durare un matrimonio? È scritto nella Bibbia, in Romani 7:2. “Infatti la donna sposata è legata per legge al marito mentre egli vive; ma se il marito muore, è sciolta dalla legge che la lega al marito.”
Quali istruzioni sono state date su chi sposare? È scritto nella Bibbia, in 2 Corinzi 6:14. “Non vi mettete con gli infedeli sotto un giogo che non è per voi; infatti che rapporto c’è tra la giustizia e l’iniquità? O quale comunione tra la luce e le tenebre?”
(Questo versetto vale anche per il contesto delle frequentazioni in generale con dei cristiani che si dicono fedeli ma in pratica fanno l’opposto, perché possono condizionare con degli atteggiamenti incoerenti anche altri cristiani allontanandoli da una retta condotta).
L’amore ed il dono della sessualità sono benedetti da Dio quando questi sono vissuti nell’ambito del matrimonio. È scritto nella Bibbia, in Proverbi 5:18,19. “Sia benedetta la tua fonte, e vivi lieto con la sposa della tua gioventù…le sue carezze t’inebrino in ogni tempo, e sii sempre rapito nell’affetto suo.”

Evangelista Luciano Sigismondi

Nessun commento:

Posta un commento