.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

mercoledì 31 agosto 2016

FAMIGLIA CERCATE IL SIGNORE MENTRE È VICINO

Isaia 55: 6 | Cercate il SIGNORE, mentre lo si può trovare; invocatelo, mentre è vicino. 7 Lasci l’empio la sua via e l’uomo iniquo i suoi pensieri; si converta egli al SIGNORE che avrà pietà di lui, al nostro Dio che non si stanca di perdonare.

Mentre Dio invita, egli ci chiama all’azione.

CERCARE – LASCIARE – CONVERTIRE

Dio ci sta chiamando a cercarlo e ci sta scuotendo affinché possiamo lasciare le vie inique e i nostri pensieri malvagi e possiamo tornare a Lui con tutto il nostro cuore, perché il nostro Dio non si stanca di perdonarci quando siamo veramente pentiti e disposti al vero ravvedimento.

Isaia 55: 7 Lasci l’empio la sua via e l’uomo iniquo i suoi pensieri; si converta egli al SIGNORE che avrà pietà di lui, al nostro Dio che non si stanca di perdonare.

Quante volte Dio ci invita e ci chiede di tornare a lui, molti sono coloro che smettono di andare al Signore perché non possono credere nella natura misericordiosa di Dio capace di estendere il perdono in modo costante verso coloro che si ravvedono dai loro peccati e tornano nelle Sue braccia.

Michea 7:18 Quale Dio è come te, che perdoni l’iniquità e passi sopra alla colpa del resto della tua eredità? Egli non serba la sua ira per sempre, perché si compiace di usare misericordia.

Dio vuole salvare, Dio vuole perdonare, Gesù non è venuto per condannare il mondo ma perché il mondo sia salvato per mezzo di Lui.

Dio continua a chiamare il suo popolo e coloro che sono sulla via della salvezza: fermati oggi e permetti all’amore di Dio di conquistare il tuo cuore, se non ti fermerai e non tornerai al Signore un giorno sarà troppo tardi ma oggi è tempo di grazia e di misericordia.

Cerca il Signore mentre è vicino, lascia ciò che non lo onora e vivi la potenza trasformatrice della grazia, Dio non si stanca di chiamare e di perdonare.

Cercalo nella preghiera e nella Sua Parola!

A Dio sia la gloria

Davide Ravasio - Notiziecristiane.com